Glyn Hall

Tra i piloti al via questo fine settimana a Natal, anche De Villiers e Poulter, protagonisti all’ultima Dakar.

Toyota Motorsport Sud Africa ha annunciato il team che nel 2015 proverà a confermarsi nei campionati nazionali di rally e cross country, dove nel 2014 ha dominato portando a casa i titoli riservati a piloti, navigatori e costruttori in entrambe le categorie.

“Lo scorso anno è stato fantastico,” ha affermato il direttore del team Glyn Hall. “Abbiamo iniziato e concluso entrambi i campionati con delle vittorie, ci auguriamo di poterci ripetere anche in questa stagione.”

La squadra – sponsorizzata ancora una volta da Castrol – presenta nomi di primo livello in grado di difendere le vittorie dello scorso anno.

Leeroy Poulter, vincitore del Campionato Sudafricano di rally 2014, sarà ancora al volante della Toyota Yaris S2000. Al suo fianco confermata Elvéne Coetzee, la prima donna in grado di vincere il titolo sudafricano riservato ai navigatori. La coppia lo scorso riuscì a vincere quattro gare su otto, ottenendo inoltre due secondi posti.

L’insidia più grande per Poulter/Coetzee è rappresentata probabilmente dai due compagni di squadra. L’altra Yaris S2000 del Team Castrol sarà infatti guidata dal veterano Giniel De Villiers, reduce dal secondo posto assoluto conquistato nella recente Dakar; a fare da navigatrice al fuoriclasse sudafricano sarà l’esperta e talentuosa Carolyn Swan, che lo scorso anno si classificò al terzo posto assoluto insieme a Hergen Fekken.

I due team saranno impegnati già questo weekend al Tour Natal Rally, prima delle otto tappe del Campionato Sudafricano di Rally. La gara si svolgerà a KwaZulu-Natal, su una superficie di terra: il tracciato si snoda tra i campi di canna da zucchero della South Coast per un totale di 462,34 km suddivisi in 11 prove speciali.

Per quanto riguarda invece il cross country, la punta di diamante di Toyota South Africa Motorsport è senza dubbio l’equipaggio composto da Anthony Taylor e Dannis Murphy, vincitori degli ultimi due Donaldson Cross Country Championship – il campionato nazionale sudafricano – e favoriti d’obbligo anche per il 2015. I due guideranno la nuova versione della Toyota Hylux, già testata da De Villiers all’ultima Dakar. L’altra coppia al via sarà composta dallo stesso Poulter e da Rob Howie, che con la Hylux hanno già preso confidenza proprio al Rally Raid sudamericano dello scorso gennaio e che si aspettano di migliorare il quarto posto ottenuto al Donaldson Cross Country Championship 2014.

Toyota South Africa Motors sosterrà inoltre diversi privati che correranno con vetture Toyota. Tra questi Guy Botterill che nel 2014 si distinse nella classe S1600 del Campionato nazionale di rally e John Horn nella Classe T del Donaldson Championship.

“Auguriamo a tutti i nostri team di disputare una grande stagione,” ha affermato Calvin Hammanm vice presidente vendite e marketing di Toyota South Africa Motors. “Speriamo che le Yaris, le Etios e le nostre fidate Hylux possano confermarsi e vincere ancora come hanno sempre fatto.”

Fonte: motorsport.toyota.co.za

Toyota Yaris S2000 Castrol Team

La Yaris S2000 di Toyota Sud Africa Motorsport – Team Castrol

 

Hylux Castrol Team

La Toyota Hylux del Team Castrol

Elvéne Coetzee

Elvéne Coetzee

De Villiers - Swan

Giniel De Villiers eCarolyn Swan con la Toyota Yaris S2000

Anthony Taylor and Dennis Murphy

Anthony Taylor e Dennis Murphy

Poulter and Howie

Leeroy Pulter e Rob Howie