Panzani - Rally Ciocco

La gara sulle strade del Ponente Ligure registrerà il debutto ufficiale della nuovissima Twingo R1 cerchiata EVO Corse

A poche settimane dal Ciocco, è di nuovo tempo di campionato Italiano con il 63° Rally Sanremo, in programma da giovedì 7 a sabato 9 aprile sulle strade intorno alla Città dei Fiori.

Come di consueto, la lotta per la vittoria sarà contesa tra i tre grandi protagonisti degli ultimi anni. Il campione italiano Paolo Andreucci (Peugeot 208 R5 T16), dopo essersi affermato al Ciocco venti giorni fa, è intenzionato a bissare la vittoria dello scorso anno per accumulare ulteriori punti di vantaggio in classifica generale. Sarà di parere diverso Giandomenico Basso (Ford Fiesta R5 LDI) che proverà ad azzerare il gap di punti in una gara che lo ha visto trionfare già tre volte, l’ultima nel 2013. Per Umberto Scandola (Skoda Fabia R5) invece il Rallye Sanremo sarà la gara del riscatto, dopo il debutto negativo in Toscana. Tra gli outsider non vanno dimenticati Alessandro Perico (208 R5), Simone Tempestini (Fiesta R5), Michele Tassone (208 R5) e Rudy Michelini (Citroen DS3 R5).

Il Rallye Sanremo vale anche come secondo appuntamento per il Trofeo Renault Clio R3T Top che vede attualmente al comando l’equipaggio composto da Luca Panzani e Sara Baldacci, desideroso di consolidare il primato. In casa Renault tuttavia gli occhi sono puntati principalmente sulla nuovissima Twingo R1, che debutta ufficialmente nei rally italiani, dando seguito al successo ottenuto nelle scorse stagioni dalla Twingo R2. La vettura – sviluppata da Renault Italia, insieme a STE – Sport Team Equipment – monta cerchi SanremoCorse da 16” e si basa sul motore 900 TCe da 90 cavalli. Per il battesimo ufficiale nel mondo delle corse è stato scelto l’equipaggio Federico Gasperetti- Ferrari che nel 2004 regalò alla Twingo R2 il primo successo assoluto a livello mondiale in occasione del 32° Rally degli Abeti e dell’Abetone.

Il Rallye Sanremo inizierà giovedì 7 aprile quando sulla strada di San Romolo si svolgerà lo Shakedown, il test con le vetture da gara; nella stessa giornata, al PalaFiori di Sanremo, saranno effettuate le verifiche sportive e tecniche. La gara scatterà da Piazzale Adolfo Rava venerdì 8 aprile alle ore 12.32 per Gara-1, che terminerà sabato 9 aprile al PalaFiori alle 0.18 della notte. Poche ore di sonno prima di prendere nuovamente il via di Gara-2 (PalaFiori, ore 6.18 di sabato 9 aprile) e chiudere le ostilità nella stessa giornata alle 16.00, sempre in Piazzale Adolfo Rava.

Gara-1 si disputerà su una distanza di 192.930 km di cui 79.340 di sei prove speciali. Un solo riordinamento, in Piazza Borea d’Olmo a Sanremo a partire dalle ore 16.03 di venerdì 8 aprile. Garà-2 avrà uno sviluppo di 331,150 km, di cui 79,560 di distanza competitiva, cinque prove speciali.

Dopo l’appuntamento Sanremese, il Campionato Italiano di rally tornerà il 6 maggio con lo storico Rally Targa Florio.

Fonti: ACI Sport Italia, Renault Sport Italia 

Panzani - Rally Ciocco

La Clio 3RT di Luca Panzani in azione al Ciocco

Renault Twingo R1

La nuova Twingo R1 che debutterà al Rallye Sanremo