Senza categoriaRally della Marca

Sulle strade del trevigiano sono ben 81 gli equipaggi iscritti alla gara valida per il Campionato Italiano WRC.

Il Campionato Italiano WRC arriva al giro di boa con il Rally della Marca Trevigiana, quarto appuntamento stagionale. Tra venerdì 17 e sabato 18, ben 81 equipaggi faranno rombare i motori delle loro vetture sulle strade trevigiane, tra il Monte Tomba, il Cesen e lo Zadra Ring.

Sono ben 7 le vetture WRC in gara, di cui 4 in corsa per il titolo tricolore: Luca Pedersoli su Citroen C4 – attualmente leader della classifica con 39 punti, Tobia Cavallini su Ford Fiesta (35 punti), Paolo Porro (24) e Marco Signor (22,5) entrambi al volante di una Ford Focus. A sfidare i 4 big il veterano Felice Re su Focus, lo Svizzero Lorenzo Della Casa (Fiesta) e Luciano Cobbe (Focus).

Molto interessante anche la sfida nella classe R5, dove è impossibile pronosticare un vincitore tra le Skoda Fabia di Efrem Bianco, Walter Lamonato e il greco Diamantis Tzampazis; le Peugeot 208 T16 di Emanuele Zecchin, Alberto Roveta, Michele Piccolotto e Matteo Bergamo; la Citroen Ds3 di Filippo Lorenzon e la Ford Fiesta Evo di Ettore Catterina. Nella classe S2000 invece la lotta riguarderà le Peugeot 207 di Antonio Forato, Mirko Carraro, Tiziano Panato, Paolo Oriella, con la Mini Countryman RRC di Luca Frare che proverà a inserirsi.
Tra gli altri iscritti alla serie, sulle prove del Marca Trevigiana, da seguire anche la corsa di Paolo Benvenuti, Roberto Vescovi e Claudio Conforti che si sfideranno nella classe R3C: i primi due Renault Clio e il terzo a bordo della Toyota GT86. Sempre tra gli iscritti, correranno anche Peter Giacomin (Renault Clio W. A7) e Moreno Cambiaghi (Renault Clio N3). L’appuntamento trevigiano avrà inoltre validità per il Michelin Rally Cup e il Suzuki Rally Cup in gara con cinque vetture Swift, in versione R1B, dove la principale sfida sarà quella tra Corrado Peloso e Simone Rivia.

La 33. edizione del Rally Della Marca inizierà ufficialmente venerdì 17 in serata con la prima vettura che scenderà dal palco partenza alle ore 20.31, in Piazza Marconi a Valdobbiadene, per poi proseguire sulla prova speciale di “Zadraring”(2,40 km), prima del riordino notturno alle 21.11. Il giorno seguente, Sabato 18 giugno, uscita dal riordinamento prevista alle ore 8.30, per affrontare i tre passaggi sulle classiche “Monte Cesen” (21,52 km), “Monte Tomba” (12,08 km) mentre “Arfanta ” (8,04 km), da percorrere due volte. Al termine della giornata le vetture torneranno a Valdobbiadene per i festeggiamenti finali, in Piazza Marconi alle ore 19. In totale saranno 119,28 chilometri delle nove prove speciali immerse in un percorso totale di 348,51 km.

Fonte: ACI Sport Italia