Senza categoriaAndrea Nucita with Ford Fiesta

Nella gara Siciliana, giunta alla 101^ edizione, Andreucci dovrà difendersi dagli assalti di Campedelli e Scandola. 

Il Campionato italiano di Rally fa tappa al Sud, con il Targa Florio Rally Internazionale di Sicilia, in programma da giovedì 20 a sabato 22 aprile sulle strade delle Madonie, intorno alla città di Palermo. La corsa automobilistica più antica del mondo è giunta quest’anno alla 101^ edizione ed è valida, oltre che per il Tricolore, anche per il Campionato Regionale, il Campionato Italiano Rally Auto Storiche e il Campionato Italiano Grandi Eventi.

Gli iscritti totali sono ben 210, di cui 41 partecipanti al Campionato Italiano. Il toscano Paolo Andreucci su Peugeot 208 T16 si presenta ovviamente come favorito in una gara che si adatta particolarmente, alle sue caratteristiche ed a quella delle varie versioni di Peugeot, e che lui ha vinto già dieci volte. Ma mai, come in questa stagione, gli avversari si presentano agguerriti ed in grado di metterlo in difficoltà, come già visto nelle altre gare stagionali del tricolore. Tra i più accreditati rivali del campione toscano ci sono Simone Campedelli, su Ford Fiesta R5 Orange 1 Racing, Umberto Scandola, sulla Skoda Fabia R5 di Skoda Motosport Italia, ed il siciliano Andrea Nucita, in corsa con un’altra Skoda quella del Team Phoenix. Aspettative importanti anche nei confronti di Ivan Ferrarotti e Antonio Rusce, entrambi su Ford Fiesta R5.

Nella serie tricolore RGT al comando della classifica c’è Fabrizio Andolfi Junior, con la sua Abarth 124 Rally, che però questa volta dovrà dare il massimo per tenere dietro il siciliano Totò Riolo, vincitore anche di una delle edizioni della Targa, anche lui su una vettura della casa dello Scorpione. Nel Due Ruote Motrici riflettori sulla sfida annunciata tra Kevin Gilardoni e Riccardo Canzian, entrambi sulle Clio R3T e in corsa per il Trofeo Renault. Alla ribalta sarà anche il palermitano di Prizzi Marco Pollara su Peugeot 208 VTI sulla quale è affiancato dal messinese Giuseppe Princiotto, attualmente leader del Campionato Italiano Junior.

Il Targa Florio numero 101 prenderà il via dalla centralissima Piazza Massimo a Palermo nella serata di giovedì 20 aprile, mentre l’arrivo è previsto sabato 22 aprile alle ore 15.15 sempre nel cuore della “capitale” della Sicilia. A costruire la classifica finale saranno le prestazioni dei piloti impegnati su un percorso comprendente ben 14 tratti cronometrati, pari a 178.70 km, per un percorso totale di 660.96 km.

Fonte: Targa Florio

Andrea Nucita con la Ford Fiesta Kevin Gilardoni with Clio Riccardo Canzian with Renault Twingo